La gara “Vermicino-Rocca di Papa” fa sfilare auto d’epoca

https://www.lacicala.org/immagini_news/16-10-2019/la-gara-vermicinorocca-di-papa-fa-sfilare-auto-depoca-600.png
14/09/2019   11:05

Appuntamento con una avvincente sfilata di splendide auto d’epoca domenica 15 settembre. L’iniziativa, un raduno turistico con passeggiata rievocativa, è realizzata dal Club Autostoriche di Rocca di Papa e si fregia del patrocinio del Comune stesso. Ad organizzare la manifestazione una squadra molto affiatata composta dal presidente Pio Fondi e da Luciano Verdini, Roberto Bologna, Francesca Verdini e Daniele Romano.

Testimonial d’eccezione, che sfilerà con la sua sfavillante automobile, il generale Luciano Baietti, detentore del Guinness dei Primati come italiano più laureato, un talento tutto nostrano che vanta ben 17 lauree.

L’evento promette di raccogliere una vasta partecipazione non solo di coloro che tradizionalmente vi hanno sempre partecipato ma anche di nuovi appassionati. La mission della manifestazione è mantenere acceso un riflettore sulla famosa corsa di auto e moto svoltasi nella cittadina fino allo scoccare del 1965. In quegli anni la corsa “Vermicino-Rocca di Papa” aveva una notorietà che travalicava i confini puramente locali o regionali e saliva agli onori della cronaca nazionale. Questa sfida ebbe il primo start il 16 Gennaio del 1921 e continuò ad essere un appuntamento imperdibile per circa 13 anni, poi, dopo l’intervallo bellico, ricominciò nel ’46 fino al 1965.

Domenica 15 settembre la suggestiva gara castellana sarà anche occasione per ricordare con stima e riconoscenza l’operato dei compianti Emanuele Crestini, già sindaco di Rocca di Papa e del delegato Vincenzo Eleuteri, entrambi vittime dell’esplosione avvenuta presso lo stesso Comune e, al contempo, grandi estimatori dell’evento che raduna il meglio delle carrozzerie “old style”.