Roma: Reddito di 600 € anche ai Rom, l’ultima proposta del M5S

https://www.lacicala.org/immagini_news/20-06-2019/roma-reddito-di-600--anche-ai-rom-lultima-proposta-del-m5s-600.jpg
18/06/2019   19:20

Un reddito di 600 € alle famiglie Rom che si impegneranno ad abbandonare i campi nomadi ed a trovare una sistemazione abitativa, questa sarebbe la formula indicata da Monica Rossi (M5S), delegata della Sindaca di Roma Virginia Raggi, per arginare il degrado e le problematiche che spesso circondano i campi Rom della capitale.

Per risolvere la situazione diventata ormai insostenibile della presenza di accampamenti abusivi sul territorio di Roma e zone limitrofe si erano già tentate altre strade, con scarso successo: dagli incentivi ai rimpatri fino al bonus casa di 1000 € per lasciare roulotte e baracche e trovare una sistemazione più decorosa.
L’inefficienza di queste iniziative sarebbe legata alla scarsa propensione dei nomadi di abbandonare i loro rifugi di fortuna unitamente alla ancor più scarsa propensione dei possidenti italiani di affittare appartamenti a persone provenienti da questo contesto socio-culturale.

Per scongiurare quanto già accaduto a Torre Maura e Casal Bruciato, quartieri protagonisti di una vera e propria insurrezione popolare, il Campidoglio ha specificato che queste politiche sono distinte nettamente da quelle riguardanti l’assegno di case popolari, che restano regolamentate dalla legge in vigore.

Monica Rossi ha dichiarato al Messaggero che questo tipo di incentivo rappresenta «Un contributo che i rom potrebbero usare per finanziare progetti di auto-recupero. E’ stato provato in altre zone d’Italia ed ha funzionato».
Le persone coinvolte nell’operazione sono circa 1600, che da anni sono al centro di politiche di inclusione sociale e integrazione. L’amministrazione pentastellata è fermamente decisa a risolvere nel migliore dei modi un’emergenza sociale che da tempo, nel bene o nel male, sta movimentando cittadinanza ed opinione pubblica sul territorio capitolino. 


Marco Rocchi