Tutto pronto per la speciale colazione con la mamma a "L`Isola che non c’è”

https://www.lacicala.org/immagini_news/21-05-2019/tutto-pronto-per-la-speciale-colazione-con-la-mamma-a-lisola-che-non-ce-600.png
12/05/2019   10:18

La Festa della Mamma è una data speciale inserita nella tradizione italiana per onorare in modo particolare colei che dona la vita. Anche all"Isola che non c'è", scuola bilingue di ispirazione montessoriana, onoriamo le mamme e lo facciamo in un modo davvero speciale, accogliendole nel nostro ambiente insieme ai loro bambini. Le mamme avranno la possibilità di trascorrere del tempo con i loro bambini nella Scuola che loro stesse hanno scelto per la crescita e la formazione dei loro piccoli proprio in quel particolare momento di convivialità che è la colazione del mattino, un momento importantissimo per dare inizio alla giornata. Saranno tutti allegramente inseme a festeggiare: i compagni di scuola e le loro mamme, una occasione speciale per iniziare la giornata con tutto un altro sapore! Ispirata ai migliori principi montessoriani, “L’Isola che non c’è”, Scuola bilingue sita alla fine di via della Colombella a Palestrina, punta sul bene più prezioso: il tempo condiviso tra mamma e figlioletto.

L’idea, semplice ma geniale, è rendere bambine e bambini protagonisti in tutte le fasi della preparazione e stimolarli ad acquisire sicurezza nel preparare un momento dedicato all’affetto che gli ha donato la vita: la Mamma. Sarà proprio il piccolo, con i dovuti accorgimenti, anche a seconda dell’età, a scegliere in maniera autonoma come organizzare l’appuntamento proprio all’interno della Scuola, ovviamente sotto la guida professionale ed esperta dei docenti. Ciascuno dei bimbi sceglierà come formulare l’invito alla mamma, si allenerà nell’allestimento della colazione e nella gestualità connessa con il portare tutto in tavola e poi servirlo.
Spesso si pensa erroneamente che alcune attività siano troppo impegnative o complesse per i piccoli e possano creare caos in una classe di tenera età. In realtà, l’aspetto che più vi stupirà entrando in un giorno qualsiasi nella Scuola “L’Isola che non c’è” è il senso di quiete, magari interrotto da vocine allegre che si alternano quasi con musicali. Questo dimostra che, se l’approccio è corretto e veramente educativo, basta semplicemente sapere come proporre determinate attività e sicuramente il bambino, sentendosi responsabile ed autonomo, impara a rendere ogni attività il meno caotica possibile, perché è concentrato su ciò che sta facendo. Ecco perché è fondamentale, soprattutto in questa fase della vita così importante e sensoriale, rendere il bambino protagonista dei propri lavori e delle attività che svolge, stimolarlo a confrontarsi con i coetanei, aspetto valorizzato al massimo.

L’evento “A colazione con mamma” si svolgerà in una cornice speciale, quella dell’accogliente “Isola che non c’è” dove i toni freschi dell’estate profumano le ampie aule e fanno risplendere i colori pastello che avvolgono tutta la Scuola. Muovendosi sicuri tra i materiali specifici, la deliziosa minuteria ed i mobili tutti rigorosamente a misura di bimbo, saranno i piccoli che offriranno alle mamme una colazione indimenticabile; saranno loro che, con le piccole manine paffute, serviranno dolcetti e bevande alla propria mamma, metteranno in un vassoio tutto l’occorrente per mostrare come sanno prendersi cura della mamma con piccoli grandi gesti d’amore. Un biscotto offerto da un figlioletto ha un sapore speciale e di certo verrà corrisposto dal più luminoso sorriso materno.

Sarà uno spettacolo che riempie il cuore vedere come il bambino, anche intorno ai due anni, è contento di aver realizzato da solo un gesto d’amore come porgere un dolcetto o versare del succo di frutta in maniera autonoma.

I piccoli, istruiti alla coordinazione nella gestualità quotidiana dall’attenta guida delle insegnanti, saranno liberi di scegliere cosa proporre di far assaggiare alle mamme visto che ognuno di loro ne conosce le preferenze. Le insegnanti -tutto personale altamente qualificato e selezionato dalla titolare, la dott.ssa Silvia Schiano di Tunnariello- si godranno l’incanto di questi momenti senza interferire nelle attività, sicure di aver già mostrato attraverso il proprio esempio, come realizzarle una perfetta colazione. Sicuramente questo tempo condiviso in armonia sarà il valore aggiunto dell’esperienza e solo così potremo apprezzare i gesti dei figli dedicati solo a noi mamme, assaporare quel momento come una coccola unica e prenderci cura del nostro bambino allo stesso tempo.

Dal punto di vista montessoriano inoltre tutto ciò che è legato al cibo è uno strumento di elezione per applicare i principi trasmessi da Maria Montessori perchè presuppone l’impiego di molteplici abilità, inoltre la condivisione del cibo con gli altri è un’interazione dinamica che offre moltissime occasioni per apprendere, per rafforzare la sicurezza in se stessi ed i legami affettivi, ma è anche momento di forte coesione e di dimostrazione d’amore. Per tutte le mamme sarà un’occasione per affidarsi completamente alle cure e alle attenzioni dei figli, ribaltando i termini una volta tanto. Rimarremo stupite di come, attraverso l’allenamento, il bambino non solo è diventato capace di svolgere quei gesti con precisione e sicurezza. La soddisfazione di condividere una colazione allestita e servita dai piccoli è una tenera coccola che non ha paragoni. “L’Isola che non c’è” festeggerà la Mamma il giorno lunedì 13 maggio con la colazione in uno spazio calmo e sereno dove assaporare un caldo momento di condivisione con i propri figlioletti.


Alessandra Battaglia