Mandela, tanta acqua, ma non dal rubinetto

06/11/2017   12:18

 Sembra assurdo dirlo, ma va così: chi invocava la fine della penuria d'acqua non è stato premiato dal nubifragio che ieri si è abbattuto su Roma e zone limitrofe e che oggi imperversa ancora sull'arco appenninico spostandosi verso Sud, a Napoli.
Il Comune di Mandela, che già si trovava nella lista dei comuni sfortunati perché colpiti dalla siccità estiva, proprio mentre ancora non aveva superato i propri patimenti dovuti alla carenza idrica, ha dovuto sospendere i lavori di manutenzione delle tubature degli acquedotti,  a causa del maltempo.


Gli operai li riprenderanno soltanto oggi. Mandela, su cui già gravava il problema della carenza idrica notturna, per questo lunedi 6 novembre, potrebbe risentire dell'interruzione dell'erogazione d'acqua anche nelle ore diurne.
Intanto, i lavori di rifacimento e manutenzione delle condutture idriche pubbliche continueranno, e questa, almeno, è una buona notizia.

.