A Yugawara si mangia in tiburtino

08/11/2017   10:47

Un gemellaggio porta un pezzo di Tivoli in Giappone. A Yugawara è stato appena inaugurato un biscottificio che prende il nome dalla città. Il negozio “Tivoli” si trova all’interno di un centro commerciale della città di Yugawara, da tempo gemellata col comune romano.
In questo negozio giapponese si sentono i profumi dei prodotti culinari tipici della Valle dell’Aniene.
Il giorno dell’inaugurazione il Sindaco Yukihiro Tomita ha ringraziato pubblicamente il suo omologo tiburtino Giuseppe Proietti e il Consigliere per i gemellaggi del Comune di Tivoli Riccardo luciani, per tutti i progetti avviati nel corso del gemellaggio.
Lo scorso giugno, in occasione della Festa dei Popoli, una delegazione di Yugawara è venuta a Tivoli. Qui ha potuto assaggiare i prodotti tipici locali, scegliendone molti da portare con sé.
Per questo, oggi molti prodotti dolciari finiscono sul banco di quel negozio inserito in un centro commerciale che ha oltre 3 milioni di visitatori al giorno.
E così i giapponesi assaggiano i brutti boni, le puttanelle (un nome assai poco elegante per una ciambella impastata con farina, latte e profumata con le scorze di limone davvero buonissima), le castagnole e gli amaretti.
Il Consigliere Luciani ha invitato coloro che risiedono a Tivoli e desiderino esportare le proprie ricette e i prodotti culinari a Yugawara a rivolgersi all’Ufficio  per i Gemellaggi. L’iniziativa ha lo scopo di saldare i rapporti d’amicizia nati nel 1946 e cementare questo ponte tra noi e l’Oriente, affinché lo scambio culturale possa essere proficuo sia sul piano umano sia su quello economico… E anche del palato, naturalmente.
Con orgoglio i nostri biscotti conquistano il Giappone.