Tivoli, riaprono le scuole e riprendono i lavori, ma l'allerta neve non è ancora scongiurata

28/02/2018   09:45

Sono riprese le lezioni. Per garantire temperature confortevoli alla ripresa delle attività didattiche, i tecnici addetti alle manutenzioni hanno verificato il funzionamento degli impianti termici negli istituti scolastici, mantenendoli accesi ininterrottamente dalla mattina del 26 febbraio. L’emergenza neve è in via di superamento: da ieri pomeriggio la viabilità cittadina è pressoché tornata alla normalità. Resta alta l’attenzione all’ondata di gelo, che ancora persiste,  e alla formazione del ghiaccio su strade e marciapiedi. La protezione civile è ancora impegnata nell’attività di spargere il sale, anche per mettere in sicurezza marciapiedi, percorsi pedonali e scalinate. Sono ripresi da oggi i lavori in via Empolitana; riprenderanno pienamente da domani e comporteranno il ripristino della deviazione temporanea su via Tiburto di bus e mezzi pesanti. Per ragioni di sicurezza è sospeso il mercato settimanale del lunganiene Impastato.

Riprende pienamente l’attività di cantiere dopo l’emergenza maltempo e si passa a una nuova fase dei lavori di rifacimento completo della pavimentazione stradale in via Empolitana, al termine del complesso intervento a cura di Acea per la realizzazione del nuovo acquedotto. Domani dovrebbero essere completati i lavori per la realizzazione del “massetto” nel tratto compreso tra via dei Pini  e largo Saragat, con diversi step nel corso della giornata. Il primo step riguarderà il tratto compreso tra via dei Pini e il primo incrocio con via Mameli; il secondo riguarderà il tratto tra i due incroci con via Mameli; il terzo riguarderà l’ultima parte della strada, fino a largo Saragat. Alla fine dei lavori per il “massetto” sarà realizzato lo strato superficiale di asfalto in tutta la via. Pertanto,  da oggi la viabilità sarà modificata come segue: dalle ore 8 fino al termine dei lavori quotidiani (al massimo fino alle ore 20): il primo tratto di via Empolitana sarà percorribile, durante il primo step, fino all’incrocio con via dei Pini (esclusi bus e mezzi pesanti) con obbligo di svolta a destra su via dei Pini; poi, durante il secondo step, fino al primo incrocio con via Mameli con obbligo di svolta su via Mameli per tornare più avanti su via Empolitana; infine durante il terzo step via Empolitana sarà comunque percorribile fino a largo Saragat, esclusi bus e mezzi pesanti; da via del Campo Sportivo continuerà ad essere possibile raggiungere via Empolitana per arrivare fino a via dei Pini o per raggiungere via Acquaregna dall’omonimo vicolo; in via dei Pini resterà il senso di marcia ordinario, a salire in direzione via Tiburto; da via Acquaregna continuerà ad essere possibile raggiungere via Empolitana attraverso vicolo Empolitana; l’ultimo tratto di via Empolitana, non ancora interessato dai lavori, sarà raggiungibile attraverso via Rivellese durante il primo step; i bus e il traffico pesante (sopra a 3,5 tonnellate) restano deviati in via Tiburto. Dal termine dei lavori quotidiani e fino alle 8 del mattino: l’intera via Empolitana sarà percorribile, esclusi bus e mezzi pesanti che restano deviati in via Tiburto anche nelle ore notturne. Fino al superamento delle ondate di gelo, l’amministrazione ribadisce l’invito alla massima attenzione sia agli automobilisti sia ai pedoni, con particolare riferimento alla possibilità di formazione di ghiaccio al suolo nelle ore notturne, oltre all’invito a seguire i corretti comportamenti da tenere, pubblicati nella guida “Il Piano di emergenza comunale – cosa fare in caso di calamità” distribuita in formato cartaceo ai cittadini e disponibile al seguente link: http://www.comune.tivoli.rm.it/protezionecivile.