Velletri, 19enne muore in un incidente

16/05/2018   17:15

E' passata da poco la mezzanotte, un violento acquazzone sta interessando tutti i Castelli Romani. Pioggia battente anche a Velletri in via Vecchia Napoli, dove un ragazzo di 19 anni, Roberto Caprara, muore dopo essersi schiantato con l'auto contro un muro. Il fatto è avvenuto ieri notte. A bordo dell'auto viaggiava, insieme al ragazzo, anche la fidanzata di 16 anni M.D., che adesso, dopo l'incidente, sta lottando per la vita. I giovani stavano percorrendo la citata via periferica in direzione di via Caranella. A quanto si apprende la Fiat 500 con a bordo i due giovani, all'uscita da una curva, entra in contatto con un'altra auto, un'Audi A3, che, guidata da un 44enne del posto, proviene dall'altro senso di marcia e viaggia in direzione Velletri. Sul posto interviene dopo pochi minuti la Polizia Stradale di Albano Laziale che delinea una prima ricostruzione dei fatti. La Fiat 500 guidata dal giovane Roberto sarebbe finita fuori strada colpendo prima un grosso albero e poi schiantandosi contro un muro in cemento. L'incidente non lascia scampo al giovane che, purtroppo, muore sul colpo venendo espulso dal veicolo. La ragazza di 16 anni viene invece trasportata in codice rosso presso il Policlinico Umberto I. La Polizia Stradale di Albano effettua i rilievi insieme al comandante Claudio Marrese recatosi sul posto. La situazione ha richiesto anche l'intervento da parte dei Vigili del Fuoco di Velletri i quali hanno lavorato per estrarre la ragazza dall'auto e per mettere in sicurezza l'area e la vettura stessa. Le operazioni di rilievo si sono protratte fino alle ore 16:30. Successivamente l'intervento dei mezzi del deposito giudiziario veliterno ha consentito di rimuovere dalla strada i veicoli coinvolti nell'incidente. A ricostruire la dinamica completa del tragico incidente fatto stanno provvedendo gli agenti della Polstrada.