Cassandra-Spagnoli, due gol per vincere ancora: la Vjs Velletri espugna Borgo S. Maria

08/10/2018   11:37

Banco di prova difficile per la Vjs Velletri di mister De Massimi, che dopo la vittoria all'esordio contro l'R11 Latina replica in trasferta a Borgo Piave nell'anticipo del sabato pomeriggio. Con una pioggia battente, che ha reso il campo di terra molto più pesante del solito, la squadra veliterna ha affrontato a viso aperto il Borgo S. Maria, che aveva guadagnato i suoi primi tre punti fuori casa domenica scorsa in trasferta.
Primo tempo che, come già accaduto la settimana precedente, si apre con una fase di studio. Il campo allargato impone alle due squadre di giocare con lanci lunghi, poichè la palla a terra non cammina. Si lotta molto a centrocampo, ma Cassandra non perdona quando si trova nelle condizioni di colpire: si capisce subito, infatti, che da palla inattiva si può sbloccare il parziale e su calcio d'angolo al 20esimo il colpo di testa dell'attaccante rossonero è perfetto e gonfia la rete per lo 0-1. Bella marcatura, la seconda stagionale, per il forte giocatore della Vjs Velletri. Il Borgo S. Maria non ci sta, abbozza una reazione ma senza creare grattacapi ai rossoneri. Il colpo sembra aver stordito i padroni di casa, e la gara si innervosisce con molti falli da una parte e dall'altra e diversi cartellini. La svolta in negativo potrebbe essere quella del 40esimo: Bonanni, nell'atto di rinviare il pallone dal fondo al posto di Bernardi, viene ammonito per presunta perdita di tempo. Il secondo giallo gli vale l'espulsione e la Vjs è costretta a giocare in dieci il resto della gara. Al riposo si va sullo 0-0.
Ripresa che si apre con il gol del pareggio pontino: al 10' un'azione confusa, sempre su palla inattiva, porta alla rete locale.


Bravo l'autore della marcatura a capitalizzare il caos nell'area di rigore della Vjs, punita alla prima vera disattenzione. Mister De Massimi cambia qualcosa e, visto l'alto tasso di difficoltà, chiama tutti alla concentrazione. A togliere le castagne dal fuoco ci pensa proprio il subentrato Simone Spagnoli. Intorno alla mezz'ora una palla insidiosa giocata da Cassandra provoca una carambola in area di rigore, i difensori del Borgo S. Maria non riescono ad allontanare e il calciatore della Vjs si fa trovare al posto giusto e al momento giusto spedendo in rete il 2-1. Cinque minuti prima lo stesso Cassandra aveva recriminato per un sospetto fallo subito in area che poteva essere da penalty. Da questo momento in poi i rossoneri gestiscono il risultato senza molti rischi e si difendono con ordine, considerato l'uomo in meno, e portando a casa tre punti vitali.
Un successo con testa e cuore che vale il momentaneo primato, in attesa del derby di domenica prossima al "Giovanni Scavo" contro il Cori Monti Lepini. Si giocherà alle ore 15.30 al "Comunale".
VJS VELLETRI: Bernardi, Calcagni, Moscato, Cimini, Bonanni, Schiavetti, Tafani, Fede, Romaggioli, Cassandra, Pelliconi.
A disposizione: Morelli, Middei, Calcatelli, Della Vecchia, Sabatini, Fanni, Lorefice, Spagnoli S., Spagnoli A.
Allenatore: Stefano De Massimi
 

.