“Nati per leggere” a Genzano

17/01/2019   15:05

Martedì 22 gennaio approda a Genzano l’inizativa “Piccoli lettori, grandi visioni. La promozione della lettura attraverso le biblioteche del Lazio: Nati per Leggere . e oltre”. Si potrà incontrare, in biblioteca, Susanna Mattiangeli, autrice ed educatrice per ragazzi, e visitare la biblioteca mobile dell'AIB.

«Il progetto, promosso dalla Regione Lazio e curato dalla sezione Lazio dell'AIB (Associazione Italiana Biblioteche), ha il suo centro di gravità nelle biblioteche comunali, veri presìdi cittadini del libro e della lettura - afferma l’Assessore alla Cultura Francesca Saitta - e seleziona solo le biblioteche più attive nell’attenzione ai piccoli e piccolissimi lettori, e che grazie ad alcuni requisiti di eccellenza fanno parte dell’Organizzazione Bibliotecaria Regionale. Siamo quindi orgogliosi di esser stati scelti per ospitare l’iniziativa, oltre che, naturalmente, di avere a Genzano per un giorno Susanna Mattiangeli, la vincitrice del Premio Andersen 2018».

Due i momenti di incontro con l’autrice nella giornata: il primo la mattina, dalle 10 alle 12, riservato ai bambini delle scuole; il secondo aperto a tutti, dalle 16 alle 18, con ingresso libero.
All’evento pomeridiano interverranno proprio Francesca Saitta, Assessore allo sviluppo locale, turismo e cultura del Comune di Genzano di Roma, oltre a Giacomo Tortorici, Direttore del Consorzio SBCR e a Chiara De Vecchis, Presidente di A.


I.B. Lazio.

«Crediamo molto - afferma il Direttore Giacomo Tortorici - nel programma “Nati per Leggere” che, dal 1999, permette di assistere e stimolare nel migliore dei modi la crescita di piccolissimi lettori; del resto l’attenzione sempre viva alla relazione tra i bambini e i libri fa parte del lavoro quotidiano dei bibliotecari del Consorzio SBCR, che mettono a disposizione di tutto il territorio la loro professionalità ed esperienza nel campo della promozione della lettura fin dalle prime fasce di età; non dimentichiamo che i giovani lettori di oggi saranno i cittadini di domani! Abbiamo dunque una grande responsabilità, che ci mette continuamente in gioco».

Per l’intera giornata stazionerà presso l’istituto salesiano, di fronte alla biblioteca, il BiblioHub - la biblioteca su ruote dell'AIB, veicolo di diffusione di cultura, informazione e socialità per adulti e bambini nelle periferie urbane: con i bambini si aprirà lo “scrigno” e si prenderanno i tanti libri selezionati dalla Bibliografia Nati per leggere, lasciandone alcuni in dono alla biblioteca; anche gli adulti avranno modo di visitare la biblioteca mobile e approfittare del suo punto di Book Crossing. In viaggio per il Lazio dall’11 gennaio, e già passato per San Lorenzo Nuovo, Contigliano, Ladispoli, dopo Genzano il BiblioHub raggiungerà Latina (il 23 gennaio) e Sant’Andrea del Garigliano (il 24).
 

.