Juniores, prima sconfitta: nel big match vince il CS Primavera

https://www.lacicala.org/immagini_news/21-05-2019/juniores-prima-sconfitta-match-vince-primavera-600.png
04/03/2019   12:05

Si ferma a quindici il numero di risultati utili consecutivi della Vjs Velletri.

Nel big match della diciassettesima giornata di campionato, il CS Primavera vince in casa contro la Vjs Velletri e si porta in vetta scavalcando i rossoneri. Si ferma a quindici la serie di risultati utili consecutivi della squadra di Ciotti, che ha tuttavia una gara da recuperare ma scivola al secondo posto per la prima volta in questa stagione.

Onore e merito agli apriliani, che hanno ben interpretato una gara chiudendola dopo appena mezz'ora, complice l'avvio shock della compagine veliterna, non al meglio della condizione. Se il CS Primavera, infatti, ha sfruttato con cinismo e bravura tutti gli episodi a favore, confermandosi l'attacco più prolifico (75 gol in 17 partite), la Vjs Velletri da parte sua si è fermata dopo l'uno-due che ha letteralmente tagliato le gambe a Rocchi e compagni. Pronti e via, all'11esimo locali in vantaggio su calcio di rigore per un contatto fra Spallotta e un avversario. Dal dischetto è 1-0. Passano cinque minuti e un contropiede spiana la strada, da sinistra il pallone viene messo al centro, il fuorigioco non funziona e arriva il bis. La Vjs prova a reagire ma è letale il CS Primavera in ripartenza e con tre azioni fotocopia dal 20esimo al 25esimo trova tre gol che portano il parziale sull'incredibile 5-0. Così si chiude la prima frazione.

Difficile pensare a una rimonta nella ripresa, la gara è chiusa e ha poco da dire. Vjs Velletri e CS Primavera provano a dare spettacolo ma con scarsi risultati. Le squadre si annullano, frutto di un CS Primavera appagato dal risultato ben in cassaforte e di una Vjs Velletri che vede quanto meno proibita la rimonta. Ne esce fuori una frazione di gioco che, tolto qualche acuto individuale, non riserva alcuna emozione. Il triplice fischio è una liberazione e la giornata storta della Vjs Velletri termina con parecchi rimpianti.

Nessuna recriminazione oltre il dovuto, però, per un cammino comunque esaltante. La Vjs Velletri, in attesa di recuperare il match casalingo con il Don Pino Puglisi, guarda avanti e alla prossima gara contro il Pontinia dove serve un pronto riscatto per restare in scia della vetta e prepararsi al meglio per la volata finale.

VJS VELLETRI: Morelli, Djeghim, Imperiali, Spallotta L., Cerini, Quattrocchi, De Maio, Ciarla, Rocchi, Cafarotti, Passaretta.

A disposizione: Leoni, Spallotta T., Pagliuzzi, Klabi, Maggi, Di Luzio, Montana, Corbi, Tabassi.

Allenatore: Claudio Ciotti.